Enrico Faletti

Dal 1995 al 1998 frequenta a Torino la scuola del “Teatro delle Dieci” (diretta da Massimo Scaglione) e dal 2000 al 2002 il “Tangram Teatro” (Diretto da Bruno Maria Ferraro e Ivana Ferri). Dal 1997 al 2000 partecipa alle produzioni di Accademia Attori, diretta da Sergio Chiorino e Silvia Derossi. Nel 1998 fa parte del cast nell’allestimento scenico “Nozze di Sangue” di F.G.Lorca, curato dalla Regione Piemonte. Nel 2000 riceve la nomination come “miglior attore” al Festival Nazionale “Premio Taranto Teatro”. Presente come attore in alcuni cortometraggi della Kinikinino di Torino, diretti da Brunella Audello e Vittorio Dabbene. Segnalazione come “miglior attore non protagonista” al Festival Nazionale “Premio Taranto Teatro” 2005. Nel 2012 collabora con Nicoletta Panu nella scelta testi e regia dello spettacolo “Libertango”. Dal 2013 collabora con Nicoletta Panu, Lisa Gino, Paolo Balocco e Giulia Kostrubb nella realizzazione dello spettacolo “Tango Migrante”, attualmente in produzione. Dal 1998 ad oggi è componente del gruppo Esperimenti Teatrali ed è nel cast delle precedenti produzioni (“Rumori fuori scena”, “L’importanza di chiamarsi Ernesto”, “Il Campiello”, “La vita che ti diedi”, “Domani sarà tutto finito”, “Il Tacchino”, “Il Borghese gentiluomo”, “Camere da Letto”, “Tutti pazzi per Amleto”, “Nozze di sangue”) e in quelle attuali (“Pagine Bianche“, “Il Mistero dell’invenzione della Croce“, “A che punto è la notte?“, “Le Facce del Male“, “George Dandin, il marito beffato“, “Rumors“, “La Mandragola“). Dal 2017 fa parte dell’ “Aine-Duo“, un nuovo progetto basato sull’unione di musica d’arpa e voce, fondato dall’amica musicista Veronica Lo Surdo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *