Pagine Bianche

Commedia “gialla” in due atti

Con Enrico Faletti, Tony Iezzi, Paola Malanetto, Franco Miele, Maria Grazia Pezzetto.

Scenografie:  Tony Iezzi

Acconciature di Elia Bernardi Ghisla.

Regia di Mauro Stante 

Un uomo dal successo un po’ appannato conosce un giovane di talento. Già dall’inizio si capisce che questo “incontro – scontro” porterà a risvolti interessanti ed inquietanti. Del resto, si sa, l’invidia è uno dei motori del “mistery”. In questo gioco ad incastri con tanti colpi di scena si inseriscono altri tre personaggi che infittiranno ancora di più la storia. La narrazione evita per scelta tutto ciò che è rassicurante, si fa fatica a distinguere il bene dal male e ognuno si mostra in tutta la sua ambigua dualità. “Pagine Bianche” è una “commedia – gialla” dove indovinare l’assassino sarà forse una delle ultime cose che potrà interessare lo spettatore. Infatti si ride, e spesso, di situazioni o ruoli bizzarri. E allora cosa aspettate? Entrate, signore e signori, nel gioco: aprite la scatola! Ma attenzione, perché ce ne sarà un’altra e poi ancora un’altra e un’altra…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *